venerdì 7 luglio 2017

Agricoltura Residuale, II Corso di Potatura Non Invasiva




                                                       https://goo.gl/photos/b3UkhqnCPy9dyaQr5

Sabato 17 Giugno 2017 si è tenuto il II Corso di Potatura Non Invasiva organizzato da Abitare Insieme Odv in collaborazione con Eunomica.

Un percorso che è iniziato l'anno scorso con la prima raccolta di frutta e che è proseguito nell'estate con la potatura.
Tutto è partito dal ragionamento su un concetto molto semplice: quanta frutta rimane sugli alberi senza essere messa in circolo?
Tanta. 
Se non la si sprecasse ma la si recuperasse inserendola in un circuito di reciproco scambio quante risorse di qualità avremmo a disposizione?
Molte.

La sostenibilità inizia proprio guardandosi attorno per capire dove sono gli sprechi, quali le potenzialità da sviluppare nel rispetto di uomo e ambiente e per riprendere il filo con la propria storia socio economico culturale che offre sempre buoni spunti per capire da dove ripartire per cambiare processi obsoleti.

Se ci prendessimo cura dell'ambiente instaurando un rapporto di rispettoso equilibrio, per recuperare il potenziale inespresso che abbiamo intorno a noi senza più nemmeno accorgercene, senza stravolgere ma ascoltando il territorio non sarebbe un passo importante per cambiare prospettiva?

Da questi concetti basilari si è partiti per avviare un corso/work shop dedicato ad una tecnica di potatura semplice, che si basa sull'osservazione della pianta e su azioni poco invasive che non stressano gli alberi e permette di vivere l'ambiente circostante con tranquillità. Queste giornate (2) sono state il punto di avvio di un percorso di reciprocità e di scambio per imbastire una linea progettuale che sia sentita e vissuta dal territorio e dalle persone, perchè il cambiamento arriva dalla condivisione e dalla reciproca comprensione.

L'idea alla base è perciò molto lineare: far conoscere l'agricoltura residuale e coinvolgere le persone in un progetto di ampio respiro che vede tutti protagonisti nel costruire la comunità, partendo dalle conoscenze e dal dna territoriale. 
Condividendo un percorso si può costruire una rete di scambio dove tutti sono coinvolti ne l ruolo di protagonisti per il disegno di un sistema sociale condiviso che include e potenzia ciò che normalmente non lo è e che si basa sui bisogni e i desideri della comunità stessa per il proprio benessere in chiave sostenibile.

Un cammino appena avviato con il piacere di incontrarsi e di immaginare i futuri passi da condividere, ci vedremo presto...

Electricitas di Luciano Maciotta a Viareggio


BAU GPS - Global Participation System

Luciano Maciotta

Electricitas : Catturare l’Energia dall’Atmosfera




Mappa celeste su tavola di legno con acrilico e Led, 80 x 80 cm, motore elettrostatico alta tensione

Un nuovo step artistico-scientifico per Electricitas. 

Galleria di Arte Moderna e Contemporanea di Viareggio 1 luglio - 15 settembre 2017

Orario: luglio-agosto: 18.00-23.00 - settembre: 15.30-19.30 - chiuso il lunedì

www.gamc.it - gamc@comune.viareggio.lu.it - t. 0584 581118 - www.bauprogetto.net -

info@bauprogetto.net - t. 0584 944546

foto Luciano Maciotta